...Le nostre proposte

23.02.05 - Cenando al gusto di Terra Santa

Mercoledì 23 febbraio si è svolta la cena organizzata da Ponte di Pace onlus e dal Commissariato di Terra Santa presso l'Osteria Mezzaluna di Torino. Un'occasione bella per entrare nel gusto di Terra Santa, tra sapori, immagini, musiche, oggetti dell'artigianato locale, racconti di viaggio, proposte di solidarietà…

Hanno accettato in molti l'invito a partecipare, chi avvisato via email, chi leggendo l'annuncio sul giornale, chi coinvolto da amici e dall'Oste Renato che per l'occasione ha studiato un menu tipico e speciale. Oltre sessanta ospiti, attesi per le ore 20,30 nel locale caldo e accogliente di Via Bertola 57 arricchito per l'occasione da locandine, foto e manufatti realizzati in Terra Santa.

Ai tavoli, cestini di pane arabo al finocchio, al sesamo, alle spezie… da gustare con le salse tipiche, homos e crema di melanzane, felafel con verdure crude e salsina allo yogurt. Quindi sono seguite le portate principali, insalata di ceci con miglio e risi integrali, formaggio caprino con miele e appetitosi bocconcini di tacchino in agrodolce con verdure stufate. Infine i dolci, pasticcini colorati e tempestati di mandorle!

Durante la cena, i responsabili del Commissariato di Terra Santa e di Ponte di Pace si sono intrattenuti con gli ospiti, soprattutto con chi si trovava coinvolto per la prima volta nel mondo della Terra Santa e desiderava conoscerne le bellezze, la situazione attuale, le prospettive per chi ci vive, le possibilità per fare un viaggio di conoscenza… Chi ci è già stato aveva di che raccontare, scambiando ricordi, emozioni, esperienze che restano impresse nella mente e nel cuore

Non solo. La cena è stata l'occasione per presentare l'Associazione Ponte di Pace, nata pochi mesi fa proprio a Torino con lo scopo di sostenere quanto (già da secoli…) sta facendo il Commissariato di Terra Santa. Si è fatto cenno ai progetti in corso pensati per sostenere le famiglie cristiane che vivono in Israele e in Palestina e che in questo tempo rischiano di dover lasciare quei Luoghi ricchi di storia e di fede per cercare migliori prospettive all'estero. E' stato illustrato in particolare il Progetto delle Borse di studio per giovani universitari di Israele e Palestina che si trovano in serie in difficoltà economiche: un investimento prezioso a beneficio di chi presto potrà impegnarsi nel proprio Paese a servizio della pace.

Tra gli ospiti c'è stato chi ha aderito subito alla proposta di associarsi a Ponte di Pace onlus per dimostrare la volontà di partecipare e per continuare a ricevere informazioni sulle prossime iniziative; inoltre ricordiamo con particolare riconoscenza chi ha voluto dare un sostegno generoso alle attività di solidarietà presentate. A tutti va il grazie degli organizzatori e di quanti beneficeranno dei contributi raccolti.

Infine, la cena è stata allietata da un'esecuzione musicale a sorpresa: l'ospite Claudio Andriani ha voluto offrire ai commensali un brano di J.S. Bach eseguito con la viola. Una conclusione ad effetto e molto apprezzata che ha preannunciato il prossimo appuntamento: il concerto organizzato da Musicisti Associati Piemonte e da Ponte di Pace onlus, il prossimo 23 marzo presso la chiesa francescana di Sant'Antonio da Padova 7, sul tema della Passione di Cristo (di Haydn) e della solidarietà per i fratelli cristiani di Terra Santa. Speriamo di essere altrettanto numerosi per l'occasione!


Chiara Tamagno


Invia questa pagina ad un amico
Vai all'Archivio
Torna alla pagina Le nostre proposte